ABC, quante volte abbiamo sentito nominare questo termine… “Hai letto l’Abc?”, “Conosci l’Abc?”, “Come da Abc”, “Non conosci l’Abc?”. Per me ABC è semplicemente Affrontare Bene la Celiachia!

Per iniziare a leggere e a scrivere fin da piccoli ci insegnano l’Abc della nostra lingua madre. Quale migliore modo allora per imparare a convivere con la Celiachia se non conoscerne proprio le basi? La Celiachia potrà sembrare inizialmente a tanti una montagna insormontabile, ma percorrendo i giusti sentieri, la cima sarà alla nostra portata e dall’alto, tutto viene visto in maniera diversa, il nostro rapporto con la Celiachia sarà più semplice, più vivibile.

Il nostro ABC è colorato, è un semaforo che ci indica cosa va o cosa non va ingerito e a cosa dobbiamo fare attenzione. Verde, alimenti sempre permessi, Rosso, alimenti sempre vietati, Giallo, vasta gamma di alimenti da approfondire, da valutare caso per caso (necessitano della scritta senza glutine).

Se in teoria è molto semplice, in pratica lo è anche di più! Non vi nascondo però che l’averlo letto e sentito in ogni dove e quando, alcune volte mi ha anche infastidito, noi celiaci abusiamo spesso nel nominarlo, ma sono fermamente convinto che dobbiamo farlo nostro, deve essere parte di noi!

Non si finisce mai di imparare, anche nella Celiachia. Convinzioni personali magari sbagliate o gli sviluppi degli studi su determinati alimenti, sui processi di lavorazione, possono aggiornare il nostro ABC, molto spesso in meglio, vedi l’esempio delle bibite light che adesso sono diventate permesse.

Sui social leggo sempre domande senza l’opinione di chi la pone, ci affidiamo alle risposte di chi è più ferrato di noi. Perché invece non ci cimentiamo in prima persona in questo quiz “gluten free”? Possiamo o non possiamo mangiare questo cibo? Internet ormai è ovunque, ma se ci fosse un guasto o un’urgenza? Rischiamo o magari ci priviamo inutilmente di un cibo di cui abbiamo necessità o semplicemente voglia?

“Sogno”, permettetemi il termine, di leggere in futuro, post in cui oltre alla domanda c’è la propria opinione, metterci alla prova per scoprire insieme agli altri “colleghi sglutinati” se abbiamo imparato queste semplici e basilari regole, “secondo me da Abc possiamo, confermate?”.

Sui social si leggono le domande più disparate, post costruttivi e post che ci strappano qualche risata. Confrontarci è utile, necessario, ma dobbiamo essere anche autonomi, capaci di mangiare con le proprie braccia, ops camminare con le proprie gambe, scusate ho sbagliato detto, che brutta freddura.

Tu lo conosci l”ABC della Celiachia”?

L’Abc dell’italiano, lo si studia in prima elementare, è alla portata di tutti, il nostro Abc sono le nostre istruzioni per l’uso della Celiachia, le regole della nostra alimentazione, se lo seguiamo punto per punto, la nostra celiachia sarà Amica e non nemica e la nostra salute tutelata.

Affrontiamo Bene la Celiachia (ABC)!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Andrea Colino

Andrea Colino

32 anni, di Catania, lavora in una azienda che si occupa di arredamenti ed attrezzature per attività commerciali. Da piccolo, anche io facevo le classiche domande da bambini, che mettono in estrema difficoltà i genitori, ma ovviamente le mie erano incentrate sulla celiachia… e allora cosa chiedere se non “per...

I post più recenti

Archivio